testata

English Francais

Home Contatti Links

 

Basilicata_Future Today
 

Open Days Matera

Open Days

Investors cafè

Cohesion Instruments

Europe in my region

 

 

Tecnologie spaziali Automotive e meccanica avanzata Agrobiotech Energia
Ambiente Alta formazione Protezione civile Sanità in rete
Protezione civile

 

Nel rispetto del quadro normativo nazionale e regionale, gli elementi che caratterizzano maggiormente le attività del sistema di protezione civile nella regione Basilicata riguardano:

 

PREVISIONE DEI RISCHI

 

Per la previsione dei rischi, derivanti da eventi calamitosi connessi a fenomeni di origine naturale o antropica, vengono messi a punto e sperimentati modelli previsionali finalizzati a definire 'scenari di rischio' specifici e tipici di ogni area del territorio regionale. I dati raccolti da 'reti di monitoraggio' confluiscono nella 'Rete Nazionale dei Centri Funzionali', un sistema costituito da un Centro nazionale e un Centro per ogni regione italiana, che, attraverso l'interscambio dei dati e delle informazioni raccolte sul territorio, consente a tutte le regioni e alla struttura nazionale di protezione civile, di stabilire 'soglie di allerta' per le popolazioni che possono subire conseguenze negative dal verificarsi degli eventi.

Le attività di prevenzione si basano prevalentemente sulla pianificazione di emergenza, e cioè su strumenti operativi che, a livello comunale e provinciale, definiscono gli scenari di rischio più prevedibili e i 'modelli di intervento' più efficaci.

 


PRONTO INTERVENTO


Il pronto intervento, attività tipica della protezione civile, è assicurato da un sistema costituito da strutture istituzionali (Vigili del Fuoco, Forze dell'ordine, etc) e da Organizzazioni di Volontariato ben addestrate e attrezzate sufficientemente distribuite sul territorio regionale.

 


VULNERABILITÀ SISMICA


Un'attività di particolare rilievo, tuttora in corso, riguarda le verifiche di vulnerabilità sismica degli edifici pubblici considerati strategici o di particolare rilevanza in caso di terremoto. Molte strutture sanitarie e gran parte delle scuole presenti nella nostra regione sono sottoposte a indagini e verifiche finalizzate a definire la loro capacità di resistere a sismi con caratteristiche simili a quelli già verificatisi e comunque ricorrenti per il nostro territorio. Tali verifiche, affidate a tecnici specializzati, sono co-finanziate da fondi europei e nazionali sia nel periodo programmatico 2000-2006 che nel periodo 2007-2013. Le informazioni così raccolte consentiranno di individuare gli edifici pubblici più carenti sotto il profilo della sicurezza sismica e per i quali si ritiene prioritario l'intervento di adeguamento.


 

ANTINCENDIO BOSCHIVO


Per fronteggiare il rischio di incendi boschivi la Regione sta mettendo a punto una strategia di previsione mirata con l'ausilio dell'osservazione e dell'avvistamento rapido, sia terrestre che satellitare. Ciò consente una sempre maggiore rapidità ed efficacia degli interventi di spegnimento degli incendi.

 

 

SCARICA LA SCHEDA IN FORMATO PDF

 

 

   Guarda lo spot

 

footer

con la collaborazione di

Europe Direct

 

Regione Basilicata Commissione Europea POR Basilicata POR Basilicata - www.giovani.basilicata.it